Il rompiscatole

Il rompiscatole

- in Film
20
0

Il rompiscatoleIl giovane architetto Steven Kovacs, abbandonato da Robin Harris, la sua “ragazza”, è praticamente solo. L'”uomo del cavo” se n’è accorto dalla bolletta dell’abbonamento alla televisione e quando Steven trova il coraggio di chiedergli l’accesso gratuito ai programmi, come suggeritogli da un amico, offrendogli 50 dollari, l'”uomo del cavo”, alias Chip Douglas, che da parte sua è in cerca di un amico, lo spaventa e poi lo conduce a vedere, nel Centro Satelliti, la grande parabola. Poiché nell’appartamento di Steven il televisore non funziona Chip interviene ed aggiusta tutto: l’intervento tecnico fa parte di una strategia che ha come vero obiettivo la “conquista dell’amico”. Della strategia fa parte anche un invito al ristorante “Medio Evo”. I due si godono lo spettacolo ed alla fine sono invitati e coinvolti in un torneo cavalleresco con tanto di lance, scudi, mazze ferrate e fendenti reciproci. Per vincere le residue diffidenze di Steven che non sembra entusiasta delle “premure” del rompiscatole, costui gli combina l’ultima sorpresa: gli arreda una stanza con un hardware televisivo da nababbo. Poi i due si ritrovano ancora insieme: bevono abbondantemente, ballano, cantano. Steven si intrattiene con una donna, ma al mattino seguente si indigna quando si rende conto che Chip gli ha “offerto” una donna di strada. Chip, imperterrito seccatore, tenta di rimediare e si dà da fare per favorire la riconciliazione di Kovacs con Robin, la quale scambia il comportamento di questi nei confronti di Steven per le premure di un amico affettuoso. Anche i genitori di Steven sono vittime del suo fascino. Quando Steven tenta di disfarsi dell’irriducibile rompiscatole costui, con una serie di raggiri lo mette nei guai, malgrado l’intervento di Rick, il migliore amico di Steven, la cui rabbia nei confronti dell’intruso lo ha sospinto ad indagare sulla sua vera identità. Su un alta torre metallica e dentro la grande parabola del Centro Satelliti, allagata da un diluvio improvviso, l’ultima cattiveria del rompiscatole viene bloccata.

About the author

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*